In qualità di affiliati Amazon/Ebay guadagniamo dagli acquisti qualificati. Leggi di più.

MacBook Pro ricondizionato: tutto quello che devi sapere

MacBook Pro ricondizionato: è una buona idea scegliere un rigenerato anziché un nuovo?

Al giorno d’oggi tutti abbiamo bisogno di un computer. Di un buon computer. Che sia per lavorare, per giocare, per sfruttarne i programmi di grafica o per montare video e foto da postare sui Social. Ci occorre velocità, potenza, connettività, memoria. Una macchina performante dal design leggero ed elegante, da poter portare sempre con noi. I MacBook Pro sono sicuramente l’oggetto del desiderio di tanti di noi. Unico difetto? Il prezzo. Alto quanto le loro performances. Il problema si può ovviare orientandosi sulla scelta di Apple MacBook Pro ricondizionati, o Apple MacBook Pro rigenerati che dir si voglia. Se stai pensando di acquistare un MacBook Pro 15 ricondizionato o un MacBook Pro 13 rigenerato continua a leggere. Troverai tante informazioni interessanti che ti aiuteranno a effettuare un ottimo affare!

Perché dovresti pensare a un MacBook Pro ricondizionato?

Vuoi cambiare il tuo vecchio pc e sostituirlo con uno di livello superiore? Desideri un computer di alta qualità? Stai pensando da tempo di farti un regalo e desideri un MacBook Pro? Ottima scelta. Apple è sempre sinonimo di garanzia. Tuttavia, i prezzi di questo brand sono spesso importanti, quindi rappresentano un investimento da gestire con la dovuta oculatezza. Hai mai pensato di orientarti sul mercato dei MacBook Pro rigenerati?

macbook pro ricondizionato

Cos’è esattamente un computer ricondizionato?

Un Apple MacBook Pro ricondizionato è un pc usato, ma in ottime condizioni, che viene completamente rimesso a nuovo da tecnici specializzati. Chiariamo immediatamente questo concetto: ossia la differenza tra un pc usato e un pc rigenerato.

Il pc usato:

  • viene solitamente venduto da un privato;
  • si acquista così com’è, quindi con tutti i difetti estetici e funzionali che potrebbe avere;
  • anche se il proprietario precedente lo ripristina, difficilmente sarà in grado di fare un lavoro professionale;
  • non è sempre corredato dagli accessori originali;
  • è sprovvisto di garanzia.

Un pc rigenerato, invece:

  • viene scelto tra i dispositivi usati solo se ha caratteristiche idonee alla rigenerazione;
  • esteticamente viene sistemato in tutte le sue parti e, laddove non sia possibile intervenire con la riparazione, scatta la sostituzione con pezzi originali;
  • è collaudato e riportato alle impostazioni di fabbrica da tecnici specializzati;
  • si vende con tutti gli accessori previsti per il nuovo;
  • ha la garanzia di un anno a carico del venditore.

Il processo di ricondizionamento attuato da Apple

Per rimettere in vendita un MacBook Pro ricondizionato, Apple segue una procedura specifica:

  • sceglie i prodotti che ritiene idonei al processo di rigenerazione;
  • li esamina esteticamente, eliminando tutti i difetti e le imperfezioni;
  • affida il collaudo e il back-up alle impostazioni di fabbrica a tecnici Apple specializzati;
  • sostituisce, laddove non sia possibile riparare, tutte le parti e le componenti non perfette;
  • sanifica e disinfetta il prodotto e tutti i suoi accessori;
  • reimballa il prodotto;
  • lo reimmette sul mercato a prezzo inferiore a quello del nuovo, con uno sconto coerente al grado di ricondizionamento ottenuto.

Cos’è il grado di ricondizionamento?

Quando parliamo di grado di ricondizionamento ci riferiamo a specifiche caratteristiche che contraddistinguono il MacBook Pro rigenerato. La classificazione è la seguente

  1. A+: prodotto perfetto sia esteticamente che tecnicamente. Praticamente indistinguibile dal nuovo.
  2. A: possono esserci lievissime imperfezioni estetiche, visibili solo in controluce o a schermo nero.
  3. B: le imperfezioni estetiche possono esserci, molto lievi, ma il funzionamento tecnico è impeccabile.
  4. C: pur presentando qualche difetto estetico il pc funziona perfettamente, assicurando performance equiparabili a un prodotto nuovo.

Se si cerca un prodotto eccellente e dal design impeccabile, pur risparmiando qualcosa, la scelta dovrebbe ricadere su un prodotto rigenerato A+ o A. Se non si fa particolarmente caso all’estetica ma esclusivamente alla funzionalità, è meglio optare per un B o un C, che offrono prezzi veramente d’occasione.

Quanto si risparmia acquistando un MacBook Pro ricondizionato?

Come appena detto, l’entità dello sconto che si può ottenere su un MacBook Pro ricondizionato dipende innanzitutto dal grado di rigenerazione. In linea generale, se si dispone di un budget limitato ma si desidera comunque un prodotto di altissima qualità e dalla funzionalità impeccabile, orientandosi su un prodotto A, B o C si possono fare ottimi affari. Tuttavia, tutti i MacBook Pro rigenerati, anche quelli in classe A+, che sono praticamente identici a un nuovo, sono messi in vendita a prezzo ribassato rispetto a quello di listino. Perciò il risparmio c’è sempre, qualunque sia la propria scelta.

  • Offerte Macbook Ricondizionati
  • Scegli la categoria
  • Tutto
  • Cancelleria e prodotti per ufficio
  • Dispositivi Amazon & Accessori
  • Elettronica
  • Giardino e giardinaggio
  • Giochi e giocattoli
  • Informatica
  • Offerte
  • Videogiochi
  • iPhone Refurbished Ricondizionato
  • iPhone Ricondizionato
  • iPad Ricondizionato
  • Mac Ricondizionato
  • Apple Watch Ricondizionato
  • iWatch Ricondizionato
  • iPod Ricondizionato
  • Apple TV Ricondizionato
  • Accessori Ricondizionato
  • Samsung Ricondizionato
  • Senza categoria

Tutti i vantaggi degli Apple ricondizionati

macbook pro ricondizionato

  1. Avere un prodotto di un brand importante e di un certo valore a un prezzo decisamente inferiore.
  2. Contribuire attivamente a limitare gli sprechi e l’impatto ambientale.
  3. Sicurezza, in quanto i prodotti rigenerati sono comunque garantiti per un anno.

Gli svantaggi?

Praticamente nessuno! Gli Apple rigenerati soddisfano tutte le aspettative anche degli acquirenti più esigenti e attenti. Chi desidera perfezione a 360°, estetica inclusa, sceglierà un prodotto A+ o A. Chi vuole, invece, risparmiare il più possibile per un prodotto funzionante, anche se esteticamente non perfetto, avrà a disposizione prodotti B o C. In ogni caso otterrà un prezzo più conveniente rispetto a quello di listino e un prodotto collaudato da tecnici specializzati e garantito 12 mesi.

Perché Apple ha deciso di lanciare sul mercato i MacBook Pro rigenerati?

Apple è un’azienda che non conosce crisi. Oggigiorno nessuno rinuncia alla tecnologia. E qui parliamo di tecnologia di altissima qualità. Che si tratti di iPhone o di MacBook, stiamo comunque parlando di prodotti top di gamma sul mercato dell’hi-tech. Un settore in continua evoluzione ed espansione che porta, inevitabilmente, a proporre prodotti nuovi ogni pochi mesi. Gli appassionati di telefoni e pc amano avere il prodotto nuovo, l’ultimo uscito. Questo comporta che, ogni anno, vengono gettati via milioni di dispositivi in ottime condizioni. Con due conseguenze non indifferenti:

  • spreco di materiali;
  • inquinamento per smaltire i dispositivi scartati.

Non dimentichiamo che anche questi due fattori incidono poi sui prezzi dei nuovi dispositivi lanciati sul mercato. Motivo per cui, a parte la qualità e la professionalità del brand, cellulari e computer hanno costi importanti che difficilmente ribassano o si trovano in sconto.

Il mercato degli Apple rigenerati punta a:

  • ampliare il proprio bacino d’utenza, dando possibilità anche a chi non dispone di budget elevati di poter acquistare un prodotto top di gamma;
  • evitare gli sprechi di materiale, così da poter anche contenere i prezzi sul nuovo;
  • contribuire attivamente a ridurre l’impatto ambientale provocato dallo smaltimento di pezzi tecnologici ancora in buone condizioni;
  • offrire nuovi posti di lavoro, in quanto per rigenerare cellulari e MacBook c’è bisogno per forza di tecnici competenti, che non possono essere sostituiti da macchine in catena di montaggio.

Etica, ecologia e apertura di un mercato d’élite anche a chi ha meno risorse: concept di cui Apple si fa pioniera e sostenitrice.

Dove acquistare un MacBook Pro ricondizionato?

macbook pro ricondizionato

Sempre più spesso i rigenerati Apple si trovano, , anche nei classici punti vendita che tutti conosciamo, specializzati in tecnologia. Tuttavia, non mancano di certo le occasioni per acquistare MacBook Pro ricondizionati online. Oppure si possono consultare le sezioni apposite allestite sulle grandi piattaforme di e-commerce come Ebay o Amazon. Generalmente è proprio online che si trovano le occasioni migliori, un po’ come per tutte le cose. Vale la pena dare un’occhiata!

Come funziona la garanzia di un MacBook Pro ricondizionato?

La garanzia è un documento legale legato a un contratto nazionale. Quindi, per legge, qualsiasi prodotto legalmente e regolarmente venduto deve essere garantito a cura del venditore. Questo succede anche con pc/notebook Apple rigenerati. Per un anno dalla data dell’emissione di scontrino o fattura il prodotto è garantito. Ciò vuol dire che se c’è qualche problema il venditore è tenuto a riparare, sostituire o rimborsare. La scelta tra queste tre opzioni dipende dagli accordi specifici tra venditore e acquirente. Sugli annunci o sugli e-commerce che vendono prodotti ricondizionati è sempre indicato il comportamento del venditore rispetto all’assistenza sul prodotto. 

Cosa trovo nell’imballo di un MacBook Pro ricondizionato?

Il prodotto Apple rigenerato arriverà a casa, o sarà venduto, debitamente imballato e corredato da istruzioni. All’interno della confezione si trova il prodotto scelto e tutti gli accessori che sarebbero previsti nella confezione dello stesso prodotto nuovo. Anche il MacBook sarà impostato esattamente come un nuovo. Quindi avrà tutti i programmi e le funzionalità dello stesso modello appena uscito dalla fabbrica. La sicurezza è garantita: ogni prodotto e accessorio, prima di essere imballato e venduto come rigenerato, viene accuratamente pulito, sanificato e disinfettato.

Qualche consiglio per un acquisto soddisfacente

Se hai scelto di comprare un MacBook Pro ricondizionato, ecco per te qualche preziosa dritta che ti aiuterà ad effettuare un acquisto che soddisfi tutte le tue esigenze e ti faccia felice.

  1. Affidati a un sito serio o a una piattaforma e-commerce che offra tutte le giuste e corrette garanzie.
  2. Dai un’occhiata alle recensioni. La pubblicità fatta gratuitamente dagli altri acquirenti è quasi sempre la miglior garanzia di professionalità del venditore, chiunque esso sia.
  3. Scegli con oculatezza il prodotto rigenerato che vuoi acquistare. Tieni conto che risparmierai in ogni caso quindi, se hai esigenze particolari non esitare ad orientarti su un device con grado di ricondizionamento più elevato.
Enable registration in settings - general